Un altro mazzo di carte da gioco per i progetti

Alberto D’Ottavi mi ha suonato la sveglia 😉 con un tweet… mi precipito a pubblicare qualcosa rovistando dal cassetto delle bozze, come uno scolaretto preso in castagna.

Dopo le carte da gioco per crisi creative di cui avevo parlato qui ora un puntatore al mazzo psicologico di Stephen Anderson (in inglese).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *